EVENTI IN PROGRAMMA

In primo piano

______________________________________________________________________

ECCO I PREMI DELLA LOTTERIA

______________________________________________________________________

ATTIMI  DI  FESTA

______________________________________________________________________

 

______________________________________________________________________

A CONSIGLIO PER ORGANIZZARE LA GRANDE FESTA ALPINA
COLAZIONE DI LAVORO PER ORGANIZZARE LA GRANDE FESTA
______________________________________________________________________
LA NOSTRA GRANDE FESTA  

______________________________________________________________________

_____________________________________________________________________

ORGOGLIO ALPINO

ASSEGNATO AD UN NOSTRO ALPINO RICONOSCIMENTO DI 

” CITTADINANZA ONORARIA “

______________________________________________________________________

 Tutti gli avvenimenti Alpini sopra riportati saranno pubblicizzati con manifesti e locandine, rendendo le iniziative uniche e indimenticabili, ringraziamo tutti per la disponibilità che vorrete dare al vostro Gruppo Alpini.                                                                                                Viva gli Alpini Viva l’ Italia                                                                            

Essere Alpini a Ome

In primo piano

L’IMMANE TRAGEDIA DELLA GUERRA E DEGLI ALPINI IN RUSSIA 

DSC_0306108-d-il-sargente-nella-neve

     Il Simbolo nostro omaggio               26-01-1943 L’Ultima battaglia

26-1-43ritirata

             L’Ultimo rapporto                       L’Ultimo cappello alpino

26-gen-43

Il volto dell’orgoglio alpino e della disfatta

ESSERE ALPINI A OME VUOL DIRE

 SACRIFICIO     ABNEGAZIONE

PACE          SOLIDARIETA’

    RISPETTO     UOMO   AMBIENTE 

                                   W L’ ITALIA W GLI ALPINI                                     

                                               

 

Alpini

 

Logo_Ana

 

 

PREGHIERA DELL’ALPINO

Su le nude rocce, sui perenni ghiacciai, su ogni balza delle Alpi ove la provvidenza ci ha posto a baluardo fedele delle nostre contrade, noi, purificati dal dovere pericolosamente compiuto, eleviamo l’animo a Te, o Signore, che proteggi le nostre mamme, le nostre spose, i nostri figli e fratelli lontani, e ci aiuti ad essere degni delle glorie dei nostri avi. Dio onnipotente, che governi tutti gli elementi, salva noi, armati come siamo di fede e di amore. Salvaci dal gelo implacabile, dai vortici della tormenta, dall’impeto della valanga, fa che il nostro piede posi sicuro sulle creste vertiginose, su le diritte pareti, oltre i crepacci insidiosi, rendi forti le nostre armi contro chiunque minacci la nostra Patria, la nostra Bandiera,la nostra millenaria civiltà cristiana. E Tu, Madre di Dio, candida più della neve, Tu che hai conosciuto e raccolto ogni sofferenza e ogni sacrificio di tutti gli Alpini caduti, tu che conosci e raccogli ogni anelito e ogni speranza di tutti gli Alpini vivi ed in armi. Tu benedici e sorridi ai nostri Battaglioni e ai nostri Gruppi. Così sia.